Sanatoria Equitalia 2014:Come e Quando Pagare

equitalia sanatoria In questi giorni sta facendo molto discutere la notizia che riguarda il pagamento delle cartelle esattoriali di Equitalia, con la nuova legge di stabilità approvata lo scorso Dicembre è stata infatti disposta la sanatoria Equitalia 2014 quest'ultima coinvolge moltissimi contribuenti, vediamo nel dettaglio come e quando pagare.
Con la sanatoria Equitalia 2014 tutti i cittadini che devono ancora pagare tributi erariali, bollo auto o anche multe derivanti dalla violazione del codice della strada hanno la possibilità di pagare la cartella Equitalia senza interessi di mora, una novità quindi molto importante e per molti anche molto conveniente, che coinvolge tutti quei contribuenti che hanno dei debiti con l'erario.
Con la sanatoria Equitalia 2014 vi è la possibilità di pagare tutte quelle cartelle che sono pervenute a Equitalia entro e non oltre il 31 Ottobre 2013, ad essere coinvolti saranno gli uffici statali quindi ministeri e prefetture ma anche agenzie fiscali ed enti locali.
Il cittadino può verificare se ci sono delle pendenze in atto semplicemente rivolgendosi presso una sede qualsiasi di Equitalia e fornendo il proprio codice fiscale l'incaricato comunicherà se ci sono in corso delle cartelle, tutto questo mediante un estratto di ruolo; una volta accertato il debito il cittadino può decidere o meno se avvalersi di questa sanatoria.

La sanatoria Equitalia 2014 ha una scadenza che è il 28 Febbraio 2014, entro questa data tutti i contribuenti che vogliono usufruire di questa agevolazione devono versare in un'unica soluzione tutto l'importo del debito, escludendo quindi dal pagamento gli interessi, inoltre si ricorda che resta sospesa la riscossione fino al 15 Marzo 2014.
Successivamente, entro il 30 Giugno 2014 Equitalia provvederà ad informare il contribuente, tramite comunicazione postale, l'avvenuta estinzione del debito.

Il pagamento dell'importo del debito con la sanatoria Equitalia 2014 può avvenire tramite il modello F35, che si può pagare presso tutti gli uffici postali o in alternativa è possibile estinguere il debito anche pagando presso uno degli sportelli di Equitalia, si ricorda inoltre a tutti i contribuenti di fare attenzione e di verificare sempre la correttezza dei dati riportati, è fondamentale inserire il proprio codice fiscale all'interno del bollettino.

Consigliamo per avere ulteriori informazioni o chiarimenti sulla sanatoria Equitalia 2014 di contattare gli uffici Equitalia a voi più vicini, in questo modo gli operatori sapranno fornirvi tutte le spiegazioni che desiderate.